redazione@bambinidiroma.com

Coding 4All

Hai mai realizzato un videogame?

Partecipa al dopo-scuola gratuito “Coding 4 All”: 
una due giorni dedicata esclusivamente alle ragazze tra gli 11 e 12 anni per acquisire le competenze di base nella programmazione e maggiore consapevolezza nell’uso dei media digitali.

Explora Museo dei Bambini di Roma è ufficialmente tra le 28 associazioni vincitrici del premio Google RISE 2016.
I Google Rise Awards supportano da sempre le organizzazioni di educazione informale di tutto il mondo, promuovendo l’informatica e dedicando progetti di formazione a circa 12 milioni di giovani di età pre-universitaria. Il programma pone l’accento sulla partecipazione di ragazze, giovani delle comunità a basso reddito, e minoranze che sono stati storicamente sottorappresentati nel campo dell’informatica e delle nuove tecnologie. Dal 2010, i Google RISE Awards hanno messo a disposizione 5 milioni di dollari per oltre 200 organizzazioni in 45 paesi raggiungendo 1 milione di studenti ed educatori. I premiati Google RISE costituiscono una comunità di educatori e sostenitori appassionati e vibranti; sono deichangemakers che svolgono, educano, e stimolano gli studenti attraverso attività extrascolastiche.

Con il progetto Coding 4 All, Explora è stata l’unica organizzazione in Italia a vincere il premio per il suo impegno nell’accrescere l’accesso alla Computer Science (CS) Education per i giovani.

Coding 4 All, grazie al sostegno del Google K-12 Education Outreach della Fondazione Tides.

Informazioni

Lunedì 18 e martedì 19 dicembre 2017,
dalle ore 16.00 alle 18.30.
L’attività è riservata alle ragazze tra 11 e 12 anni.
Prenotazione telefonica obbligatoria al numero 063613776 a partire dal 10 novembre;
Il servizio Campus Coding 4 All è a numero chiuso, gratuito e rivolto solo alle bambine di 11-12 anni;
Per partecipare è necessario aver frequentato la V elementare o la Scuola Secondaria di I grado (1a media o 2a media);
Non è possibile iscriversi a singole giornate: l’iscrizione è valida per 2 giorni consecutivi.

Per partecipare clicca qui

About the Author