redazione@bambinidiroma.com

Piu’ Libri piu’ Liberi

Posted On 03 Dic 2015
Comment: Off

Dal 4 all’8 dicembre 2015 torna Più libri più liberi, la Fiera Nazionale della Piccola e Media Editoria. Più di 300 eventi in 8 sale ravviveranno per 5 giorni il Palazzo dei Congressi dell’Eur a Roma. Tanti gli ospiti, le iniziative, i titoli, dedicati ai bambini, ai ragazzi e alle famiglie.

PIU’LIBRI PIU’ LIBERI – PER AMORE DEI LIBRI –  Palazzo dei Congressi (Roma), 4-8 dicembre 2015

piulibripiuleberi-bambinidiroma3

La quattordicesima edizione di Più libri più liberi, la Fiera Nazionale della Piccola e Media Editoria promossa e organizzata da AIE – Associazione Italiana Editori in programma dal 4 all’8 dicembre 2015, offre come sempre un ricco programma di appuntamenti a misura di ciascun visitatore.
Per le famiglie non mancano gli incontri i con i protagonisti della narrativa internazionale dalla francese Annie Ernaux, che arriva in Fiera con il romanzo-autobiografia Gli anni (L’Orma), al danese Morten Brask che racconta la vita straordinaria eppure infelice di un bambino prodigio di inizio Novecento, nel suo La vita perfetta di William Sidis (Iperborea), vincitore del Premio Bottari-Lattes.

CLICCA QUI PER CONOSCERE IL PROGRAMMA DEDICATO AI BAMBINI E AI RAGAZZI

piulibripiuleberi-bambinidiroma4

Fra gli italiani, sono attesi in fiera Andrea Camilleri, Giancarlo De Cataldo, Dacia Maraini, Niccolò Ammaniti. Numerosi i reading, come quelli di Massimo Carlotto in occasione del ventennale della creazione dell’Alligatore, di Paolo Poli sui Promessi Sposi di Alessandro Manzoni, di Ascanio Celestini su La Freccia azzurra di Gianni Rodari. Curioso e trasversale, lo sguardo di Più libri più liberi sfiora il fumetto (Zerocalcare, Manuele Fior), la musica (Ornella Vanoni), il teatro (Lella Costa), il cinema (Sonia Bergamasco, Alice Rohrwacher, il maestro dei truccatori horror Giannetto De Rossi) e molto altro ancora. Una novità dell’edizione 2015 è focus dedicato agli youtubers, giovani protagonisti di innovative forme di narrazione online: a Roma sono raccontate due esperienze sperimentali nel campo della scrittura seriale (The Pills) e del videonotiziario (Alessandro “Shooter Hates You” Masala).

Molte anche le occasioni di coinvolgimento per i giovani lettori (clicca qui per il programma): le attività di Più libri più grandi per le scuole primarie e secondarie e il gioco Più Libri Junior, giunto alla settima edizione (entrambi focalizzati sul tema della luce), il concorso in collaborazione con Repubblica@scuola, il ciclo di appuntamenti per le università Più libri più idee e Più libri più storie – Leggere é un grande classico, un percorso di incontri, laboratori e presentazioni nato nel 2012 all’interno della fiera in collaborazione con le Biblioteche di Roma.

Sul web Più libri più liberi sarà presente attraverso gli aggiornamenti del sito ufficiale www.plpl.it e grazie all’attività sui social network che affiancano il claim #peramoredeilibri all’hashtag ufficiale #piulibri15.

Piùlibripiùliberi_bambinidiroma

Promossa e organizzata dall’Associazione Italiana Editori, con il sostegno di Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo, Centro per il Libro e la Lettura, Regione Lazio, Roma Capitale – Assessorato Cultura e Sport, ICE – Agenzia per la promozione all’estero e l’internazionalizzazione delle imprese italiane e in collaborazione con Biblioteche di Roma, l’azienda per i trasporti capitolina Atac, Rai, Radio 3 Fahrenheit e Gruppo Editoriale L’Espresso, la Fiera non è solo un punto di riferimento per la proposta e il lancio di nuovi autori internazionali, ma si conferma osservatorio insostituibile sulla varietà della produzione italiana.

CLICCA QUI PER CONOSCERE IL PROGRAMMA COMPLETO DELLA FIERA

www.piùlibripiùliberi.it

ORARI:
Venerdì 4 dicembre 10-20
Sabato 5 dicembre 10-20
Domenica 6 dicembre 10-20
Lunedì 7 dicembre 10-20
Martedì 8 dicembre 10-20

BIGLIETTI
Biglietto intero: 7 euro
Biglietto convenzionato: possessori di biglietto obliterato in giornata, o carta Metrebus/ Bibliocard: 5 euro
Biglietto ridotto: (ragazzi tra 11 e 18 anni e visitatori oltre i 65 anni): 4 euro;

Gratuito: bambini fino a 10 anni, operatori professionali accreditati entro il 1 ottobre 2015 (dal 2 ottobre sarà possibile accreditarsi al costo di 5€), classi accompagnate da insegnanti e gruppi universitari con docente, studenti universitari venerdì 4 e lunedì 7.
Accesso gratuito per disabili più un accompagnatore. Rampa per accesso disabili: retro Palazzo dei Congressi – Viale della Pittura.

About the Author