redazione@bambinidiroma.com

Un Pediatra nel fine settimana?

Posted On 27 Giu 2018
Comment: Off

Trovare un pediatra nel week-end è spesso impossibile e ancora di più nel periodo estivo. Ma d’ora in poi non sarà un problema per le famiglie della Regione Lazio.

Dal 23 giugno al via un nuovo servizio: cinque ambulatori pediatrici a disposizione nei fine settimana e nei festivi. Il servizio nasce dalla collaborazione e dall’accordo firmato dalla Regione Lazio con i Pediatri di Libera Scelta. Ad oggi hanno aderito all’accordo oltre 100 pediatri di libera scelta su base volontaria.

Ecco dove si trovano i cinque presidi aperti dalle 10 alle 19 nei weekend e nei giorni festivi:

  • la Casa della Salute di Prati-Trionfale in via Frà Albenzio (I Municipio)
  • la Casa della Salute S. Caterina della Rosa in via Nicolò Forteguerri (V Municipio)
  • la Casa della Salute di Ostia sul Lungomare Paolo Toscanelli (X Municipio)
  • il Poliambulatorio di via Lampedusa (III Municipio)
  • il poliambulatorio di via Camillo Sabatini (IX Municipio).

Per tutte le info sulle strutture vai qui.


“Si tratta di una rivoluzione in quella fitta rete dell’assistenza sanitaria della nostra regione che in questi anni abbiamo cercato di rendere più capillare e soprattutto più vicina alle esigenze e alle richieste dei cittadini e delle loro famiglie – parole del presidente, Nicola Zingaretti, che ha aggiunto: per la prima volta infatti il servizio pediatrico sarà disponibile anche il sabato e la domenica e nei festivi. Si tratta di un altro importante passo nella costruzione di una rete sociosanitaria regionale che prima non esisteva, per i cittadini e i più deboli, utile a far sentire loro che il sistema sanitario regionale è presente e vicino ai loro bisogni”.

“Più qualità delle cure ma anche nuovi presidi di riferimento: in questi anni attraverso le Case della Salute e gli ambulatori di medicina generale aperti il sabato e la domenica abbiamo voluto dare ai cittadini un numero maggiore di servizi, assicurando sempre un elevato livello di qualità e disponibilità dei professionisti, che sono i primi a prendersi cura di loro. Voglio ringraziare i pediatri dunque per questa nuova attività che ci permetterà insieme di costruire un nuovo modello di promozione e tutela della salute” – è il commento di Alessio D’Amato, assessore alla Sanità e l’Integrazione Socio-sanitaria.

About the Author